Sabato 12 ottobre: il sacrificio spirituale della vita.

Il sacrificio, che autenticamente espia i peccati, è quello della vita spesa nell’amore. Chi offre se stesso, ogni giorno respira l’umanità di Gesù e, come Lui, mostra la via della redenzione a chi non spera più, soprattutto per se stesso.

PAROLA (Ebrei 10, 11-14)

Fratelli, ogni sacerdote si presenta giorno per giorno a celebrare il culto e a offrire molte volte gli stessi sacrifici, che non possono mai eliminare i peccati. Cristo, invece, avendo offerto un solo sacrificio per i peccati, si è assiso per sempre alla destra di Dio, aspettando ormai che i suoi nemici vengano posti a sgabello dei suoi piedi. Infatti, con un’unica offerta egli ha reso perfetti per sempre quelli che vengono santificati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *