Caritas

Centro di Ascolto

 

Quest’anno OGNI VENERDì dalle ore 15 alle 18 accogliamo le persone che vivono situazioni di difficoltà economiche e sociali

COORDINATRICI del CENTRO di ASCOLTO

Donatella/Nicoletta cel. 339.6375751

RACCOLTA generi alimentari, vestiario, giocattoli, ecc.

Alberto cel. 334.8365532 – email: caritas.alberto@sanpaololegnano.it

ADOZIONI a VICINANZA

Marina – email: bernasconimarina@gmail.com

Servono collaboratrici e collaboratori per l’ASCOLTO, la DISTRIBUZIONE dei generi alimentari, la cernita e la DISTRIBUZIONE degli abiti.

AMA IL TUO PROSSIMO

La Caritas parrocchiale S. Paolo esiste da ben 20 anni!

Il nostro compito è annunciare e testimoniare il Vangelo attraverso il servizio ai poveri: “Tutta la legge infatti trova la sua pienezza in un solo Precetto ‘amerai il prossimo tuo come te stesso’ (Gal 5,1-14)”.

Lo stesso Papa Francesco, nel suo discorso alle Caritas diocesane del 21 aprile’16, ci invita ad essere una comunità attenta, informata, concreta e competente, capace di una testimonianza evangelica per fornire un servizio preciso e mirato. Accogliente e aperta a tutti, che sa ascoltare, osservare e discernere, per rispondere alle esigenze dei bisognosi.

È per questo che la nostra Caritas quest’anno ha deciso di promuovere un corso di formazione, esteso alle parrocchie del decanato, interessate, svoltosi in tre incontri a maggio. Ci ha fornito utili indicazioni sul metodo di lavoro da adottare e sull’importanza di coordinarsi con le istituzioni preposte. La partecipazione è stata buona e ha dato sicurezza a tutti noi, ma soprattutto a chi è da poco entrato a far parte della Caritas.

Attualmente il numero dei volontari è 29: accogliamo, ascoltiamo i nostri fratelli in difficoltà. Distribuiamo alimenti, abbigliamento e altro materiale di prima necessità.

Forti di ciò continuiamo e ripartiamo per il 2017-2018 con maggiore slancio e consapevolezza, sapendo che oggi l’aiuto al prossimo è molto impegnativo.

Periodicamente vi aggiorneremo sulla situazione della Caritas, per rendere partecipe tutta la comunità dell’opera a sostegno dei poveri.

Un particolare ringraziamento a chi ci sostiene economicamente e con ogni genere di aiuto. Rispondiamo a Gesù, che ci chiede di prenderci cura dell’altro, chiunque esso sia, perché figlio amato da Dio come noi.